In primo piano · Interventi · Letture

Lois Pereiro, Poesia ultima di amore e malattia 1992-1995

a cura di Marco Paone,

Lois Pereiro è stato un poeta di lingua galega, traduttore, sceneggiatore, animatore di riviste e circoli letterari. Vera icona della controcultura galega e iberica a cavallo fra gli anni ’80 e ’90, è scomparso prematuramente nel 1996 a soli 38 anni. Nella piena ma livida luce dei suoi ultimi mesi di vita raccolse e compose il suo testamento letterario: Poesía última de amor e enfermidade, opera in cui “la malattia si ridefinisce poeticamente lungo il confine selvaggio della vita”. Viscerale, contaminato, autentico, “è uno di quei libri che giustificano la bocca della letteratura, che fanno parte della comune presenza universale” (Manuel Rivas).

premessa di Manuel Rivas

Casa editrice aguaplano: www.aguaplano.eu

Lapsus calami, 7

Isbn: 9788885803060

Pagine: 152

 

 

Please follow and like us: